Interventi per il trattamento dell’ernia ombelicale a Bari

Addominoplastica e chirurgia per la diastasi dei muscoli addominali

Per trattare con efficacia la diastasi dei muscoli retti addominali e la conseguente formazione dell’ernia ombelicale a Bari, il Chirurgo plastico Vincenzo Bucaria propone ai pazienti affetti da questo tipo di problema una serie di trattamenti chirurgici personalizzati e mirati ad una soluzione efficace e definitiva. La diastasi dei muscoli retti dell’addome consiste nella dilatazione del legamento tendineo che unisce i due muscoli retti addominali, con una conseguenza che inizialmente può essere solo di carattere estetico, ma che nel corso del tempo potrebbe causare disagi di tipo funzionale, quali possono essere dolori di schiena e una ridotta stabilità nei movimenti del bacino, oltre ad una sensazione di stanchezza a livello dorsale.

Inoltre, il rilassamento di questa parte della muscolatura può generare facilmente casi di ernia, in quanto la parete muscolare non è più in grado di offrire la naturale resistenza agli organi interni. Per stabilire con precisione l’entità del problema, ed agire di conseguenza con il metodo migliore, occorre prima di tutto sottoporsi ad una visita pre operatoria, durante la quale il chirurgo verificherà la distanza tra i due muscoli, eventualmente anche attraverso strumenti diagnostici come la tac e l’ecografia. In base al risultato delle verifiche, si procederà con il relativo intervento di addominoplastica per la risoluzione dell’ernia ombelicale a Bari, praticando una piccola incisione attraverso la quale il chirurgo provvederà alla ricostruzione della parete addominale, inserendo una speciale protesi in materiale idoneo per chiudere lo spazio tra i muscoli retti. Si tratta di un intervento di rapida esecuzione, che lascia una piccola cicatrice perfettamente occultabile, e che offre un risultato permanente e di ottima qualità. In alcuni casi, qualora non fosse possibile intervenire chirurgicamente, verrà suggerito al paziente di seguire un programma di riabilitazione elaborato appositamente da un fisioterapista, con la funzione di rafforzare la stabilità della schiena e di riportare l’addome alle condizioni originali.